Mamma sei la mia Dea




Cara mamma, ti devo dire una cosa: i tuoi piedini mi mandano in paradiso e questo racconto è dedicato proprio a quei piedini tanto sexy quanto straordinari.

Mi chiamo Matteo, 21 anni, 177 cm, robusto (ma non grasso), occhi e capelli castani.

Mia mamma si chiama Orietta e ha 46 anni, è alta 168 cm, è magra, ha gli occhi e i capelli castani, ha una terza naturale di seno (ancora bello sodo), un bel culo tondo e sodo e due piedini eccitanti n.37 da infarto.

Il nostro rapporto “coi piedi” è iniziato un po’ per gioco e un po’ per caso e non me lo dimenticherò mai.

Estate 2014. Era un pomeriggio molto caldo (uno dei pochi di sole ahahah) e lei era appena tornata dal lavoro e mi disse:”Matteo io vado a dormire un po’ che sono stanca e non ho appetito, grazie comunque” e mi da un bacio sulla guancia. Io che avevo cucinato per due mangio la mia porzione e butto la sua.
Dopo mangiato la raggiungo in camera e mi sdraio sul letto accanto a lei. Volontariamente metto la testa vicino ai suoi piedi (lei non sospettava nulla fino a che..). Comincio a eccitarmi.
Ad un certo punto mamma mi mette un piede in faccia e mi dice:”non è che me lo leccheresti? Fa caldo e non ho voglia di metterli nell’acqua fredda” e comincia a ridere. Io sempre più eccitato cominciavo a non connettere più e cominciai a leccarglielo. Lei non si aspettava questa mia mossa e mi dice:”ma sei scemo? cosa fai? io scherzavo..” e io:”ecco mamma vedi..a me piacciono i tuoi piedi..”.
La sua reazione fu quella di togliermelo dalla faccia ma prontamente glielo blocco e dico:”è da un po’ che sogno di poterti leccare e baciare i piedi”, lei:”ma sei serio?” e io:”si, sono serio..so che non è bello da dire ma io ogni volta che mi sego penso ai tuoi piedi e quando devo venire penso di sborrarti sui piedi”.
Mamma non sapeva più cosa dire e dice:”ti sembrano cose da dire a tua madre? Non ti fai schifo?” e io:”mamma ti prego, so che non sono cose da dire ma è la verità, mi piacciono i tuoi piedi e farei qualsiasi cosa pur di poterteli adorare..”.
Non so cosa sia successo nella testa di mamma, fatto sta che mi dice:” e va bene, leccameli pure e facci quello che vuoi”, io un po’ incredulo le domando:”sei sicura?” e lei (mettendomi nuovamente i piedi in faccia):”tieni, facci buon uso”.
Iniziai a baciare quei piedini tanto desiderati, sexy ed eccitanti a lungo da ogni parte, poi mi portai il piedino destro alla bocca e me lo misi in bocca, poi le succhiai le dita del piedino e poi leccai tutto il collo e scesi fino al tallone, passai la lingua anche sulla pianta e terminai la mia adorazione piazzando un bel bacio sul collo del piedino. Finito col destro ovviamente iniziai col sinistro.
Mamma godeva e si eccitava e ogni tanto diceva cose tipo:”che figlio malato che ho..che feticista schifoso che ho in casa..sii leccamelo tutto, vaii, succhiaaa..siii..cosììì..oooo….” e altre cose così. I suoi “insulti” non facevano che aumentare la mia eccitazione.
Poco dopo mi alzai e iniziai a sfilarmi le mutande, mamma mi osserva e poi mi dice:”e adesso cosa vuoi fare? Non ti è bastato leccarmeli tutti e fare il porco maniaco fino ad adesso?” e io:”no, voglio sborrarti sui piedi”, lei:”cosa?!?! scordatelo” e io:”dai proviamo, già che ci siamo, magari ti piace” e lei:”e va bene brutto maiale schifoso feticista pervertito..”.
Neanche il tempo di finire di insultarmi che le avevo già infilato il mio pisello da 20cm in mezzo ai piedini. Poi le afferai le caviglie e dissi:”voglio che sia tu a segarmi” e lei:”ok” e iniziò a masturbarmi coi suoi piedini da sola. Mi stava eseguendo un footjob spettacolare e degnissimo di nota..godevo come un cavallo impazzito e non capivo più niente, ero in ecstasy.
Mamma:”ti piacciono i piedi di mamma, eh maiale?” – “aaaaaa..moltissimo..siii…cosììì..non fermarti mammaaaa..aaaa..” – “mmm..godi figlio mio godi con i piedi di mamma..aaa”
Non impiegai molto a venire. Sborrai come un cavallo e le imbiancai tutto il collo dei piedini. Intanto mamma non si fermava e continuava a segarmi ma lentamente. Poco dopo toglie i piedini dal mio arnese e si inginocchia. Non ci crederete, e neanche io potevo crederci, me l’ha preso in bocca!!! Ha iniziato a spompinarmi alla grande!! ME lo leccava come se fosse un’esperta, mi stava facendo impazzire e in poco tempo il mio pisello fu di nuovo duro come marmo. Mamma l’ha sentito crescere in bocca e non si fermava, pompava alla grande.. “oh mammaaaa…aaaa…come sei bravaaa..siiii…aaa..oooo..mmm…vai mammaaaa..”, lei non rispondeva a parole ma me lo succhiava sempre con più foga tant’è che le sborrai in bocca e lei, con mio stupore, ingoiò tutta la mia sborra.
Nel frattempo il pisello era tornato moscio ma è bastata un’altra occhiata ai piedini di mamma ed eccolo di nuovo pronto a svettare. Mamma mi guarda e lo guarda e dice:”ancora?! sei insaziabile!! ti ho fatto venire coi piedi e ti ho fatto pure un pompino, cosa vuoi ancora?” e io:”semplice, i tuoi piedi” e lei:”ancora?” io:”si”. Lei sbuffando un po’ me lo prende in mezzo ai piedini e inizia a segarmi nuovamente. Vedendo come godo dice:”
certo che ti piace proprio”, io non rispondo ma penso solo a godere:”aaaa…mamma sei fantasticaaa..siii…aaaa…vaii..aaa..oooo…vai mammaaa..” e lei:”o siii..godi coi piedini di mamma..mmmm..godi..aaaa..ti piace è?..” io:”aaaaaaaaa..mamma vengooo..vengooo..siii..aaa..sborooooo..” e lei, girandosi a pancia in giù e rimettendo i piedini sul mio pisello:”siiii sborra amore di mamma..sborrami sui piedi amore..dai sbora sui piedi di mamma…siii…mmmm..” e un fiume di sborra si riversa sulle piante dei piedini magici e fantastici di mamma.
Quello è stato il giorno più bello della mia vita!

Ad oggi quasi ogni giorno mamma mi sega coi suoi deliziosi piedini e ogni volta io godo come un pazzo e le sborro violentemente sul collo dei piedini o sulle piante, dipende. Ogni tanto, quando si sente più porca, me lo prende anche in bocca deliziandomi con dei pompini mozzafiato conditi da footjob spettacolari.
E’ la mamma migliore del mondo! La amo! Mamma sappi che amo i tuoi piedini perchè mi mandano in paradiso e amo ogni singola cosa di te..

p.s. storia vera, non ho inventato niente, ve lo posso giurare sui piedini di mia mamma.

Questo racconto è stato letto 5725 volte!

 

Clicca qui per guardare centinaia di video porno !!!

 

Ricerche Frequenti: