La mia super ragazza… tra fantasia e realtà by CoppiaCalda [Vietato ai minori]




La mia super ragazza… tra fantasia e realtà di CoppiaCalda New!
E’ la prima volta che scrivo un racconto erotico… Non l’ho mai fatto forse perché le mie fantasie in tal senso erano limitate e mai pienamente soddisfatte… Da quando invece sto con S., la mia ragazza, mi sento rinato in tal senso: sarà perché è bella da farmi impazzire, o forse perché la nostra intesa è incredibile, o perché siamo entrambi molto maiali, da quando sto con lei penso e realizzo cento e più fantasie.
Prima di lei era tutto diverso: fantasticavo su molte ragazze perché non ero soddisfatto della mia… mi sembravano carine in molte, le approcciavo e mi interessavano, ma adesso… S. è troppo figa: piccolina, con un fisico reso tonico dallo sport che pratichiamo insieme, un bel sedere sodo e morbido e un seno contenuto, anch’esso sodo e all’insù; ha due belle gambe, un sorriso contagioso e due occhi stupendi, castani scuri come i capelli. Penso a lei e la bellezza delle altre ragazze svanisce, lasciando trasparire solo i loro difetti.
Se fosse solo una questione di bellezza, il mio racconto non sarebbe mai iniziato. La sua vera forza attrattiva risiede nel modo in cui mi bacia, mi tocca o mi guarda mentre si fa scopare o mentre mi cavalca… mi prende a livello intellettuale ed emotivo, non solo fisico…
Proprio per il modo con cui mi rapisce, S. è la prima ragazza capaci di farmi ribollire il sangue, in un misto di passione e di gelosia mai provati prima. Gelosia sana, perché so benissimo che siamo entrambi innamorati e che pertanto non ci tradiremmo mai… ma S. ha avuto un passato secondo me piuttosto ricco di esperienze con altri ragazzi, tanto da avere ancora oggi qualche vecchio amico che non si è dimenticato di lei.
La cosa mi spaventava molto all’inizio… ma poi, più ci siamo conosciuti, più queste paure sono svanite. Il motivo è molto semplice: scopiamo alla grande e non ne abbiamo mai abbastanza, l’uno dell’altro. Mi fa sentire uomo ogni volta che lo facciamo e, come me, cerca sempre qualcosa di nuovo per stuzzicare i nostri rapporti. Si fa prendere vestita solo di reggicalze, oppure mi regala la visione di lei, con addosso solo dei copricapezzoli, mentre mi cavalca, oppure se la fa leccare mentre la masturbo anche con un vibratore, e così via.
Con il tempo, ho iniziato quindi a cambiare la mia visione delle cose: ho infatti la fortuna di avere trovato la mia anima gemella, dolcissima ma allo stesso tempo insaziabile, innamoratissima ma allo stesso tempo carnale e spregiudicata. Mi fa impazzire. E mi fa impazzire sapere di essere stato l’unico in grado di domarla e forse, proprio per questo, mi eccita pensare e fantasticare a quello che può avere fatto in passato, essendo consapevole che ormai tutte queste fortune le concederà solo al sottoscritto. Ho usato volutamente la parola fortune, perché vi assicuro che essere cavalcati da S., con la sua foga, la sua schiena magra e tonica e i suoi capezzoli pronti da succhiare, non è una cosa che capita a tutti.
Il pensiero delle maialate fatte dalla mia donna prima di me mi manderebbe nei matti se, come detto, non avessi grandissima fiducia in lei, ma anche se non ci fosse in me un’altra cosa: il desiderio di farla godere. Glielo devo, sia come omaggio alla sua bellezza, sia come omaggio alla porcaggine che mi manifesta… è una donna da prendere, da leccare, da scopare, da inculare, da sborrare… è una dea del sesso e devo renderle omaggio……
Date queste premesse, voglio raccontarvi una delle mie fantasie più ricorrenti… prende spunto dai suoi racconti, sui quali ho magari fantasticato un po’. Riguarda un periodo molto particolare della sua vita, cioè quello in cui lavorò come animatrice turistica in un villaggio. Sapete cosa si dice degli animatori vero?!
Bene, S. mi ha confidato, sapendo che la cosa mi avrebbe fatto eccitare, qualcuna delle sue avventure di quel periodo. Immaginate quindi di trascorrere le vostre vacanze presso un villaggio turistico e di conoscere un’animatrice tutto pepe, simpatica e socievole… Successe per primo ad un ragazzo olandese, mi ha confidato la mia ragazza: da vera stronzetta tentatrice quale lei è, mi ha sempre confessato di aver conosciuto questo ragazzo, molto passionale… Così, confessione dopo confessione, ho ricostruito la loro avventura. Una sera, i due andarono a ballare insieme, quindi lei decise di salire in camera con lui… ma il maiale non fu in grado di aspettare fino all’arrivo nella sua abitazione, così iniziò a scopare la mia ragazza nel corridoio del villaggio… Entrambi in piedi, prima si è fatta scopare da dietro, poi da davanti e infine…… per soddisfare appieno le voglie di quel maiale, si fece portare in camera per farsi sbattere sul letto e sborrare per bene sulle tette…… che zoccola, da perderci la testa… e che invidia nei confronti di lui!!
Ovviamente non furono solo i turisti ad avere queste fortune, ma anche i suoi colleghi animatori… Mi ha confessato infatti di essersi divertita con alcuni di loro: c’è chi ha ricevuto solamente un pompino, e chi tutto il resto. Per il suo compleanno, i suoi amichetti animatori le hanno anche fatto fare un gioco: dopo averla bendata, si facevano toccare i cazzi da lei, che doveva riconoscerli. Allora, mi viene spontaneo chiederle: è successa solo questa cosa? Lei risponde di si, ma la cosa continua a non convincermi: dormivano infatti tutti in poche stanze e mi è difficile credere che tutti quei ragazzi eccitati, vedendola dormire a pochi passi da loro, così bella e dopo essersela scopata, non abbiamo mai provato a divertirsi tutti insieme con lei! Le chiedo quindi “hai fatto anche un’orgia con loro?” … In certi momenti S. è veramente stronzetta, perché mi ha risposto: “ma secondo te? Erano tutti talmente maiali che chissà cosa avrebbero potuto farmi se mi avessero presa insieme!”…
Allora te lo dico io, tesoro, cosa sarebbe potuto succedere… Torni in camera con tre di loro, dopo aver fatto serata… un po’ ubriaca e vestita leggera, con una canotta, sandali e minigonna, inizi a sentire la lingua di uno sul collo, mentre l’altro ti bacia e il terzo ti ha già abbassato la spallina per leccarti il capezzolo… Muovi il tuo corpo in maniera sensuale, hai voglia di loro e sei eccitatissima… inizi così ad accarezzare i loro pacchi da fuori i pantaloni, ma uno dopo l’altro se li slacciano e ti ritrovi in mano i loro uccelli e non resisti più… ti metti in ginocchio e cominci a succhiarli… prima uno, poi l’altro, mentre con le mani seghi chi non ha la fortuna di avere la tua bocca sul cazzo in quel momento. Ti sdraiano sul letto a pancia in su: due di loro continuano a farselo succhiare, il terzo ti toglie gonna e mutande e inizia a leccartela… “mmm siiiii”, mi sembra di sentire i tuoi gemiti, un po’ bloccati perché la tua bocca è riempita dai cazzi… gemiti che aumentano in fretta, perché il ragazzo che ti stava leccando non resiste più e inizia a scoparti… sei proprio una zoccola in quella posizione! Tu la mantieni a lungo, permettendo così a quei maiali di darsi il cambio e di scoparti a turno! Dopo il primo orgasmo decidi di cambiare e di prendere tu il controllo della situazione… fai uscire il ragazzo che ti sta scopando e butti sul letto uno dei due a cui lo stavi leccando, gli sali sopra e inizi a cavalcarlo! Qui la tua voglia di sesso cresce ancora di più e aumenti il ritmo, gli altri due ti danno di nuovo i loro cazzi in bocca e tu hai un altro orgasmo… quanto sei porca!! Ti dicono che sei una vacca e tu ti ecciti ancora di più, talmente tanto che anche tu dici “sono la vostra vacca, voglio i vostri cazzi”, senti le loro mani dappertutto e così vai avanti a cavalcarli uno dopo l’altro fino ad avere un terzo orgasmo… e i tuoi amichetti non resistono più: per quanto animaleschi possano essere, non avevano provato mai nulla di simile… Ti metti in ginocchio in mezzo a loro e dici “adesso voglio il vostro sperma caldo!” … i maiali non se lo fanno ripetere due volte e si mettono attorno a te per iniziare a segarsi… tu sei in ginocchio, ti tocchi le tette e li guardi negli occhi tirando fuori la lingua… ecco che arriva il primo schizzo, un po’ in faccia e un po’ sul seno: non fai in tempo a leccare il cazzone ancora sporco di sperma del tuo collega, che già il secondo inizia ad urlare di piacere… ti giri e fai sborrare anche lui sulle tue tette! Nemmeno il terzo resiste più, così ti schizza tutto il suo piacere addosso… sei bellissima, da film porno, hai tutta la loro sborra addosso e finisci di leccarli… quindi ti alzi e andate a lavarvi insieme… Li hai lasciati senza fiato!!! Sei esausta per gli orgasmi che hai avuto, per stasera può bastare anche per una passionale come te!!!
Io ho avuto qualche storia, ma nulla di paragonabile a quelle della mia ragazza… ad esempio, una volta, ero uscito con una ragazza di qualche anno in più di me. Niente di eccezionale la tipa, anzi diciamo pure che si trattava di un cesso, se paragonata alla mia splendida S., tuttavia avevo sin da subito intuito che uscire con una più grande mi avrebbe fatto vivere un’esperienza molto più forte rispetto a quelle provate finora. Andammo così a bere qualcosa in un bar e intuii da subito un particolare, cioè che la tipa non portava il reggiseno… Questa cosa fu per me un chiaro segnale delle sue intenzioni. Al ritorno, decisi così di avere la faccia tosta per portarla subito in camporella… ci spogliammo ed iniziammo con del petting, che si fece velocemente molto pesante… fino ad arrivare ad una 69 dove la troia me lo succhiò e me lo leccò per bene, fino a farmi venire nella sua bocca… Gradì il trattamento, infatti mi scrisse per vederci ancora… e questa volta me la scopai! Prima da sopra, aprendole per bene le gambe, poi stando sotto… la zoccola ebbe il suo orgasmo ed io il mio! Passò qualche settimana senza sentirci e questa volta tornai io alla carica. Uscimmo e, mentre la stavo spogliando, lei si lamentò dicendomi “tu mi usi solo per il sesso!”, allora io le risposi “si, e quindi? Ti dispiace?” e finii di spogliarla leccandola ovunque, e la cosa la eccitò molto! Così ci facemmo un’altra scopata, questa volta cambiando più posizioni… Bevve tutto il mio sperma e io la riportai a casa, senza dirle una parola, proprio come si fa con le troie come lei!
Con S. è tutto diverso. E’ diverso perché, nonostante ci siano volte in cui facciamo l’amore dolcemente e volte in cui scopiamo selvaggiamente, alla fine ho sempre voglia di stare con lei e di coccolarla… Quanto la amo!!!
Una sera ero a letto che la aspettavo per addormentarci insieme, ma quando entra in camera cosa vedo? Indossa un body che esalta al massimo le sue forme femminili e si stende sopra di me, iniziando a baciarmi! Iniziamo a dirci qualche porcata, in particolare io le dico quanto è figa e quanta voglia ho di scoparla… Ecco quindi che si scopre la sorpresa della serata: la parte bassa del body è slacciabile senza che se lo debba togliere! Appena scopro questa cosa, lo apro e le infilo dentro il mio cazzo ormai durissimo! Mi sta cavalcando, ma per me non è abbastanza: le abbasso le spalline e inizio a succhiarle i capezzoli! Quindi la metto sotto e la penetro… Prima stando uno sopra l’altro, poi tenendole le gambe allargate… Mi fa impazzire ogni centimetro del suo corpo cavolo, le prendo un piede e inizio a morderglielo e glielo dico chiaro e tondo: “tu mi fai impazzire!!!”. Lei gradisce e gode, vedo le sue tette che si muovono e il suo viso contratto dal piacere… Devo farla tornare sopra di me perché sto per sborrare!!! Allora lei viene e inizia a scoparmi… Le do degli schiaffi sul culo, sulle tette, ogni tanto devo fermarmi mentre lei mi cavalca perché l’eccitazione è troppa, le prendo una tetta in mano e la succhio, la prendo per i fianchi e la faccio andare su e giù, le dico “quanto sei porca!”… e lei inizia a dimenarsi, a sospirare forte, ad avere il suo orgasmo… la metto in ginocchio davanti a me e mi sego, sentendo la sua lingua sul mio cazzo e le do tanta sborra calda sulle tette! La guardo, la faccio alzare e la bacio… non è semplicemente una donna, è un sogno!!!
Qualche settimana dopo sono sul divano, tranquillo e stanco, e cosa fa lei? Scende le scale, vestita solo di reggicalze, perizoma e copricapezzoli! Anche qui stessa scena… in nemmeno 2 secondi ce l’ho duro e iniziamo a scopare!! Lei trattiene forse un orgasmo, per non venire dopo 2 minuti, ma per questo si bagna da matti… Approfittando dei suoi umori in abbondanza, me lo tira fuori e se lo infila nel culo!!! Si eccita, si sente porca e me lo dice… ma non può neanche immaginare quanto sia eccitato il sottoscritto! Sto infatti inculando una figa incredibile, eccitata come non mai, e nel mentre la vedo coperta solamente da dei copricapezzoli rossi e reggicalze… Le piace sentirsi porca, tanto che ha un orgasmo fortissimo mentre la inculo!! E in tempo zero anch’io ho il mio… tutto dentro a quel bel culetto!!!
Adesso iniziate a capire perché dico di volerla soddisfare al 100% la mia donna?! E perché non ho bisogno di guardarmi attorno?
Un grande freno alla realizzazione di alcune delle nostre fantasie è dato dalla mia gelosia. Mi piacerebbe infatti farle provare un’esperienza con due uomini… Lei, come me, è molto gelosa, ma le piacerebbe farmi provare un’esperienza con due donne.
Su quest’ultima cosa avrei un sogno nel cassetto… Ho infatti immaginato che lei mi leghi ad una sedia, bendato. Dopo un po’, inizio a sentirmi una mano che me lo tira fuori dai pantaloni… quindi una lingua calda… S. è davvero brava con i pompini!! Mentre sospiro dal piacere, la benda mi viene tolta da qualcuno e… vedo che ad avermi tolto la benda è stata S.! Quindi che la ragazza che me lo sta leccando è un’altra, una bionda piuttosto carina! S. mi slega e mi chiede se mi è piaciuta la sorpresa e, poiché la mia risposta è più che affermativa, mi dice che potrò fare qualsiasi cosa con loro due!! Allora distendo la ragazza sul letto e inizio a leccargliela, mentre questa lecca S., sedutale sopra la faccia. Faccio distendere S. a pancia in su, metto la biondina a pecora e inizio a scoparla, mentre lei lecca la figa della mia ragazza! Dopo qualche minuto voglio un cambio… La mia ragazza è stata davvero brava con me e merita una ricompensa!! Così le vado sopra e inizio a scoparla!! La biondina mi si avvicina e inizia a baciarmi… mette la sua fighetta bagnata sulla bocca si S., che gliela lecca, quindi si abbassa… Ogni tanto tira fuori il mio uccello dalla figa di S. per succhiarlo un po’, poi lo rimette dentro, e così via per qualche minuto! Allora faccio venire S. sopra di me… ma la voglio girata di schiena! Così, mentre mi cavalca, la biondina se la può limonare, può leccarle le tette e anche la figa che si muove sul mio cazzo! S. non resiste e ha un orgasmo… Così le dico che dobbiamo soddisfare anche la nostra amichetta… che viene subito a cavalcarmi! S. si mette tra di noi e ci limoniamo tutti insieme, fino a che anche la nostra amica ha un orgasmo! A questo punto tocca a me… Le faccio mettere in ginocchio e schizzo in grande quantità sulle loro facce e sulle loro tette! Le due zoccole iniziamo a baciarsi e a strusciarsi con il mio sperma addosso… Che visione incredibile, che scopata incredibile!!!
L’altra mia fantasia è sempre stata viva con lei, ma in particolare ultimamente la mia S. mi sta stuzzicando… C’è infatti un ragazzo con cui ha fatto sesso un paio di volte prima di me che non ha saputo dimenticarla, e noi ogni tanto ci divertiamo a mandargli qualche sms per farlo eccitare… Mi incazzo perché quel maiale continua a provarci e a scriverle delle volgarità, ma allo stesso tempo sono eccitato dalla malizia con cui la mia ragazza gestisce la situazione. Mi piacerebbe quindi che S. mandasse una sua foto in intimo al ragazzo, con una frase del tipo “mi sono fatta trovare così dal mio ragazzo e lui mi ha scopata per bene”… lui, come suo solito, le risponderebbe dicendo “ti scoperei anch’io per bene, se ti facessi trovare così anche da me”. S. vede il mio disappunto, ma anche la mia eccitazione, così gli risponde “potrei farmi trovare così da entrambi allora…”. Inizio così a scopare come un matto con S., sono eccitato dalla sua sfacciataggine! Al termine del nostro rapporto, c’è un altro messaggio del tipo: “quando vieni a trovarmi?” al quale lei risponde: “forse non hai capito. Vorrei farmi trovare così da te e dal mio ragazzo contemporaneamente”. Al suo amichetto maiale la cosa sta bene e ci invita a casa sua!! Faccio vestire S. da zoccola, con i copricapezzoli e le autoreggenti. Prima di uscire di casa mi sbatte contro il muro e mi fa un pompino fino a farmi venire nella sua bocca e poi mi dice “così durerai di più dopo”. Prendiamo la macchina e andiamo a casa del suo amico, distante quasi un’ora da casa nostra. Sono un misto di gelosia e di eccitazione! Entriamo a casa del tipo e ci sediamo a bere qualcosa… C’è un clima un po’ teso, che sciolgo un po’ abbassando la spallina del vestito di S., mostrando al suo amichetto P. il copricapezzolo! Lui rimane incredulo e io mi alzo un attimo per andare in bagno. Uscito, mi trovo davanti una scena da film porno: S. si è tolta il vestito e lo sta succhiando a P.! Allora mi slaccio i pantaloni e arrivo anch’io… la mia ragazza sta succhiando e leccando i nostri cazzi come una matta!! A quel punto mi siedo sulla poltrona e dico a P. di scoparsela, perché stasera voglio che la mia ragazza goda come non ha mai fatto prima!! Quel maiale di P. lecca un po’ la figa alla mia S., quindi inizia a scoparsela con una foga incredibile! Io li guardo con il cazzo in mano, ma non resisto a lungo e vado a farmelo un po’succhiare… dico a P. di darmi il cambio e lui accetta! Metto la mia ragazza a pecora e inizio a scoparla, mentre lei spompina il suo amichetto… “hai visto quanto è zoccola la mia ragazza?” gli chiedo, e lui “si, è proprio una gran troia!!!”. Lei si fa scopare, inizia ad avere degli orgasmi e ci dice di continuare, che siamo due maiali e che lei è la nostra zoccola! Le riempiamo il corpo di sperma, poi ci andiamo a lavare… e appena usciamo dalla doccia ricominciamo! Stavolta io sto sotto, lei mi cavalca e P. non resiste più… inizia ad incularla! Lei sente male all’inizio, ma poi inizia a gridare di piacere con i nostri cazzi dentro… resistiamo tutti poco per l’eccitazione, lei ha un altro orgasmo e noi le sborriamo dentro! Rimaniamo lì a dormire, esausti, e il giorno dopo torniamo a casa nostra… dove S. e io scopiamo come due animali, ancora eccitati da quanto accaduto la sera prima!!!

Queste sono alcune delle mie fantasie e delle cose realmente accadute. Contattateci su insalatina2015@libero.it !!

Questo racconto è stato letto 222 volte!

 

Clicca qui per guardare centinaia di video porno !!!

 

Ricerche Frequenti: