La mani di Anna




Anna a molti non piace. O meglio : a qualcuno non piace. Non è bella, inteso in senso classico. E’ decisamente sovrappeso, quindi non la donna indicata a chi piacciono le magre.
Ha dalla sua un po’ di altezza. Superando, seppur di poco, il metro e settanta appare giunonica. Il viso, ne è cosciente pure lei, è quello da gran puttana! Con una espressione spesso apparentemente imbronciata che pare reclami cazzo in ogni istante.
E, credetemi, in questo caso l’apparenza coincide con la realtà!
Se qualcuno di voi è incuriosito lo potrebbe visionare. E’ sufficiente cercare su facebook: Lavacca Anna con una foto rappresentante un paio di corna. Non aspettatevi altro se non delle comunissime foto (due per la precisione) e….un paio di video. Niente di hard. Solo qualche intrigante indizio.
Ma non è per questo che ovviamente scrivo.
Il tema sono sempre le riprese video che faccio ogni qualvolta lei venga montata.
Cosa c’entrano con il discorso iniziale di Anna che non può definirsi bella? A mio avviso c’entrano.
Guardando i video si capisce perché lei ha così tante richieste di monta!
Certo essere definita ( e non da me attenzione e nemmeno da lei!) la regina dei pompini o dell’ingoio aiuta parecchio.
Ma secondo me non è solo quello! Anzi!
E’ come gode!! Intendo come intensità !
E da cosa lo si può dedurre a parte i numeri di orgasmi consecutivi o dalle sue urla?
Dalle sue mani!
Quando vuole cazzo e il toro le è sopra lo sollecita spingendo le natiche ma questo è comune a molte! Non tutte in compenso seppur sommerse di cazzi e pur avendone uno in figa, uno in mezzo alle tette e magari altri due che si alternano tra la sua bocca. Dicevo molte si accontentano!! Così per dire!
Lei no!
Ne cerca altri con le mani!
E nel caso che il toro sia unico non è raro vederla impugnare e tirare le coperte. Non è raro nemmeno inarcarsi e ancorarsi alla spalliera del letto mentre urla….urla e urla ancora.
Non mi stupii quindi nella circostanza in cui dopo aver accontentato due tori fino allo sfinimento. Quindi doppie penetrazioni, inculate a turno, due cazzi in figa e tutto il resto! Compreso due copiose sborrate ciascuno nella sua bocca.
Dicevo non mi ha stupito quando i due tori letteralmente sfiniti giacevano ai lati del letto mentre io la pompavo in mezzo a loro.
E mentre lo facevo, con un iniziale stupore, mi chiedevo perché non mi faceva sentire, come di consueto, le sua mani addosso.
La risposta era ovvia, se ci avessi pensato prima!
Stava menando i cazzi ai due tori al nostro fianco!!
Sarà, quindi, non bella ma….una vacca da monta simile dove la si trova???

Questo racconto di misentocornuto
è stato letto

2
1
4

volte

Questo racconto è stato letto 196 volte!

 

Clicca qui per guardare centinaia di video porno !!!

 

Ricerche Frequenti: