Io e il mio collega (a volte ritornano)




Scritto da joey2,
il 2015-11-01,
genere gay

Tempo fa avevo raccontato la mia storia con Ale, il mio “collega di lavoro”, da come tutto era partito 20 anni fa, per uno strip da regalare alla sua fidanzata, i nostri matrimoni, i nostri “ultima volta insieme e poi basta”, il weekend bloccati in montagna per la neve… ma questa volta, un anno fa, abbiamo deciso di dire definitivamente basta… fino all’altra sera. Da un pò di tempo lui si lamentava del fatto di non ricevere più attenzioni dalla moglie: un pó il lavoro, un pò la casa, la stanchezza… e ogni scusa era buona per litigare. Pure l’altra sera da noi a cena! È così l’altro venerdì siamo usciti io e lui per una pizza. Mentre mangiamo, mi dice che son quasi 6 mesi che non fanno sesso, si sente impazzire. Non si masturba neanche più da quando lei l’ha scoperto in bagno e si è arrabbiata: “le ho promesso che non mi sarei più toccato. Però resta il fatto che ogni volta che ci provo lei mi liquida con un FAI DA SOLO e mi sento veramente un cretino. Vorrei farlo ma non voglio dargliela vinta!”. Cerco di fargli capire che anche io e mia moglie non ci diamo da fare spesso ma lui mi dice che lo facevano di più prima, addirittura capitava a volte dopo che eravamo stati insieme io e lui. Ma la nostra storia stava diventando troppo esagerata: eravamo arrivati al punto di scopare quasi ogni giorno, se non ci vedevamo nel weekend il lunedì era appuntamento fisso in bagno al lavoro; addirittura avevamo passato le vacanze al mare con le famiglie e un giorno in acqua mi ha fatto una sega perché quel pomeriggio non avevamo potuto approfittare della pennichella per stare senza mogli e figli. E ora, eravamo lì, con lui che si sfogava, con i rimpianti e, all’ennesima birra, mi dice “non sai quanto rivorrei le tue mani addosso anche solo per 2 minuti”. Il desiderio si sta facendo forte anche in me… “Andiamo” gli dico, “paghiamo e usciamo”. Saliamo in macchina e senza dire niente durante il viaggio, arriviamo in una stradina di campagna che conosciamo molto bene! Spengo il motore. Lo guardo, lui tira indietro il sedile e abbassa lo schienale. Mi sporgo verso di lui, lo bacio mentre la mia mano gli sbottona i jeans per poi entrare nei suoi boxer. È duro, eccitato. Gli faccio una sega: mi viene in mano. Mi prende la mano sborrata e me la lecca. Il suo cazzo continua a gocciolare e con la lingua lo pulisco. “Fai fare un pó anche a me” ed è lui a scendere sul mio pacco. Me lo prende direttamente in bocca: quanto mi mancavano i suoi pompini! Vengo in un modo che mi sembra di svenire. “Ho voglia di scopare”, mi dice. Io non sono così convinto. “Guarda che ci ricadiamo di nuovo. Lasciamo stare”, ma lui è ancora chinato sulle mie gambe e con la lingua continua a leccarmi il cazzo.Cedo. Ci rivestiamo. Motore acceso, direzione box/magazzino sotto casa sua ma con tappa al distributore della farmacia. Arriviamo, il tempo di entrare e togliere la copertura dal vecchio divano. Ci baciamo, ci sbottoniamo e sfiliamo i jeans. “Mi eccita vederti con le calze in filo di Scozia. Non toglierle”: rimango allibito da questa sua frase. Si inginocchia, mi sfila i boxer e mi lecca dall’inguine andando giù per le mie calze. Stranissimo ma lo trovo eccitante pure io. Smette, si rialza e si spoglia. Mi spoglio di tutto anche io (calze comprese). Si mette a carponi sul divano. “Hai smesso di depilarti tra le chiappe, io no”, gli dico mentre gli dilato le chiappe per infilargli la lingua. Lecco, sputo e ho voglia di fargli di tutto lì dentro. Mi metto il preservativo e… via, si inizia. Siamo presissimi, vengo dentro di lui mentre lui geme e mi tiene con le mani il mio culo per impedirmi di uscire. Ed entro ancora di più. Mi fermo, esausto,su di lui. Esco. Mi metto direttamente a pecora. Mi divarica le chiappe e mi tocca con le dita inumidite di saliva il buco depilato. Infila, gira e sfila le dita. Poi mi appoggia il cazzo duro nella fessura come per farsi spazio. Lo sto per fermare quando si toglie e prende un preservativo, se lo mette e senza esitare me lo infila quasi tutto d’un colpo. “Rilassati, mica è la prima volta che ti sfondo”, ed entra mentre mi fa un pó male. Ma il dolore si trasforma quasi subito in piacere… Viene e mi stringe a sé. Mi bacia e mi coccola un pó… Si sfila e si siede sul divano. Mi corico sulle sue gambe e ridiamo perché io ho ancora il mio preservativo addosso. Me lo sfila, sfila anche il suo e fa una cosa che non aveva mai fatto: svuota un preservativo nell’altro. Ne fa un mix che ci beviamo un pó a testa… stiamo sul divano ancora un pò. “Ti ho fatto male? Vuoi che ti faccio 2 coccole anche lì?” e mi fa mettere a pancia in giù mentre con leccate e baci, mi coccola il buco. Smette, si sta facendo tardi. Non avendo modo di lavarci,(e paura che le nostre mogli si accorgano di qualcosa magari per le mutande sporche di sperma…) usiamo delle salviette umidificate e ci rivestiamo. Usciamo dal box/magazzino. Lui va a casa e io riprendo la macchina e torno a casa, dove trovo mia moglie sveglia ad aspettarmi per sapere com’è andata la serata. Il tempo di una lavata veloce e le racconto dei loro problemi. Passa il weekend e Ale mi dice che il giorno prima, complice il fatto dei bambini al circo con i nonni, ci han dato di brutto! “Vedi che mi porta bene scopare con te? Quando faccio tanta astinenza e quando poi…”. Sorridiamo per questa cosa e mi invita ad andare in bagno con lui. Entriamo in un bagno e dice: “se ti faccio vedere una cosa, tu fai vedere una cosa a me?”. Non mi fa neanche rispondere che si gira, si abbassa pantaloni e mutande e mi fa vedere l’ano…depilato! “Tutto per te! Ora voglio vedere che calze hai!”. Mi alzo i pantaloni: “ho scoperto che mi piacciono ste calze in filo di Scozia… tutto per te…” … non facciamo niente, ma sappiamo che in qualunque momento, ci saremo l’uno per l’altro. E decidiamo che è meglio non allontarsi del tutto: non vorrei mai che la moglie ricominciasse con l’astinenza…..e che magari influenzi anche la mia!!!

Questo racconto di joey2
è stato letto

3
4
1

volte

Questo racconto è stato letto 189 volte!

 

Clicca qui per guardare centinaia di video porno !!!

 

Ricerche Frequenti: