I miei fratelli 3 tempo by peppone60 [Vietato ai minori]




I miei fratelli 3 tempo di peppone60 New!

I miei fratelli 3 tempo
Erano passati parecchi giorni dopo che mi sono concessa per la seconda volta,mario era strano non mi cercava invece carlo mi molestava in continuazione, per togliermelo da dosso, mi sono fatta scopare una volta e si è calmato con luca invece un’altra storia era delicato non chiedeva mai e ogni tanto mettevo le mutandine nere lui capiva però preferiva il culo.
Dopo tanti giorni mario non mi cercava anzi era strano pensieroso, lo prendo e gli dico che succede sei strano divaga dicendo ma no sono stanco, dico a luca di indagare e dopo due giorni viene e mi dice ti devo parlare, andiamo in camera mia e dice sai che ha mario è innamorato, trasecolo e dico lui? E di chi? Di elisabetta come di lei non li ho mai visti parlare boo, elisabetta bellissima ragazza di 21 anni fisico mozzafiato capelli corvini e lunghi occhi nerissimi molto disinibita e molto simpatica ricordate che mario è un gigante 186 cm 120kg di muscoli vita stretta spalle larghe un fascio di muscoli e un cazzo da favola che non guasta, elisabetta per tutti eli, è bellissima e proporzionata alta 145 cm lo so perché siamo molto amiche in pratica gli arriva giusta alla cinghia, ma lui era cotto di eli, ero con lei a fare spese e gli dico di botto che ne pensi di mio fratello, senza specificare quale, lei risponde mi piace moltissimo peccato che è timido e non si fa avanti so che gli piaccio ma non si scompone, io dico parliamo di mario vero lei sorride e annuisce, lo sai che mario è cotto di te vero si te l’ho detto ma non si butta, allora io dico e se ti faccio avere un incontro con lui e tu ci parli, ma scappa sempre quando mi vede, non preoccuparti ci penso io, do due giorni la invito a casa e lei arriva ci mettiamo in camera mia era quasi nuda ha un fisico da paura benchè piccolina, chiamo lui e arriva di corsa entra e rimane di pietra, io dico a eli be io esco adesso fai tu ed esco, sento parlottare poi silenzio, dopo 15 minuti non escono e decido di sbirciare con luca, apriamo la porta e vediamo i due sul letto che limonano, ridiamo e dico da fuori mario noi usciamo torniamo fra un paio d’ore ok va bene va bene, facciamo finta e torniamo sopra in silenzio, sento dei lamenti e mugulii stavano ancora limonando, sento lei che dice dai spogliamoci stiamo più comodi, lui dice sei bellissima apriamo la porta piano lei era nuda, effettivamente era bellissima, lui si spoglia ed esce il bestio lei fa un sobbalzo e dice cavolo che sberla di cazzo, ma è vero lui ride e eli allunga timida una mano poi tutte e due lo prende e lo scappella, guardava estasiata mario e il cazzo si abbassa e cerca di prenderlo in bocca non entra e ride allora succhia la punta della cappella e lo lecca tutto lo scappellava tutto con dei colpetti mario era al settimo cielo, lui dice vengo adesso lei dice nooo, lui dice tranquilla che non finisco qui anzi lei da due colpi di lingua e mario gode, sembrava un idrante non finiva mai spara sul viso di eli 12/15 schizzi gli fa un bagno si sborra lai lo segava veloce poi smette e dice mamma mia ma quanta sborra avevi lui ride e dice come sempre, eli continua a segare e dopo poco era di nuovo duro e la cappella svettava turgida e lucida, lui la mette sotto ma lei lo ferma e dice e no un cazzo così me lo voglio gustare io e mette lui sotto lei sale sopra e lo punta sulla figa e piano scende impalandosi tutta sino alle palle, si ferma respira e dice mamma mia sono piena di cazzo lo sento in gola, luca mi dice visto come te io rido e guardo, comincia a salire e scendere ritmicamente poi freneticamente ogni due o tre volte che scendeva gridava godoooo e schizzava umori che oramai colavano a rivolo dalla figa su mario, non smetteva saliva e scendeva e godeva a raffica, poi si ferma esausta allora mario la mette sotto arpiona le chiappe e spinge inclemente, lui diceva tooo tooo e lei gridava godooo godooo aggrappata a lui occhi semisocchiusi, un delirio non riuscivo a distogliere lo sguardo ero eccitatissima poi sento luca che mi aveva alzato la gonna e abbassato le mutandine e mi stava inculando alla grande mi giro e gli dico piano che ci sentono lui dice vuoi che smetto nooo gli dico vai avanti, continua e poco dopo ho un orgasmo molto forte ma godo mordendomi le labbra e luca mi sborra dentro per non sporcare la gonna, ci ricomponiamo, mario ci dava ancora dentro oramai lei godeva in continuazione mario la guarda e dice adesso vengo, lei con un filo di voce dice vieni pure dentro prendo la pillola, mario da dei colpi forti e viene gridando godoooo, vedo eli sobbalzare e tremare l’haveva riempita, lei dice cazzo sono piena mi scoppia la pancia, mario si stacca e si accasciano sul letto esausti dopo un po eli allunga una mano e tocca mario si alza di scatto e vede mario in tiro il cazzo era di nuovo durissimo eli lo guarda e dice oeee cavaliere rinfodera la spada che sono già morta, ma tu scopi sempre così mario ride e dice e non hai visto niente, lei gli salta addosso ridendo e lo bacia dappertutto, mario la abbraccie e lei scompare in mezzo ai muscoli, lei si alza e dice allora me lo dici o vado via , lui si alza in piedi la prende in braccio e dice elisabetta vuoi essere la mia fidanzata lei lo guarda e scoppia a piangere e dice sei scemo ma quanto ci hai messo a dirmelo, lui dice allora non hai detto ne si ne no, lei dice be uno che mi chiama elisabetta come faccio a dire di no, si mi voglio fidanzare con te ok va bene cos’ lui felice la abbraccia e lei dice oeee gorilla piano che mi rompi e si baciano noi facciamo finta di rientrare lei arriva felice e malferma sulle gambe e mi dice grazie greta sono felice e ci credo dico io lei mi guarda e ride a crepapelle allora lo sai come è mario sotto io rido e dico secondo te perche lo chiamo sempre pilone o palo del telefono, lei ride e dice pensavo per l’altezza, è no dico io ridendo, escono oramai da 3 anni e parlano di matrimonio…..mi spaventano sti due

Questo racconto è stato letto 100 volte!

 

Clicca qui per guardare centinaia di video porno !!!