A volte ritornano




È un po di tempo che non ci sentiamo, vuoi lasciarmi anche come amico
( io non capisco perché ma mi devo adeguare )dopo che lo hai fatto come amante ; quando un giorno inaspettato mi arriva un tuo Oi in whats up ricordavo bene il tuo modo di cercarmi … Il mio istinto sarebbe quello di risponderti subito, ma mi trattengo e fingo di non vederlo…non posso sempre correre da te(tutto il resto della giornata mi chiedo se ho fatto bene )… Il
giorno successivo altro Oi… Io ancora nulla, anche se la voglia
di sentirti è tanta, devo però resistere… Tu, allora
conoscendo i miei orari mi chiami e subito mi attacchi ” puoi anche
rispondermi , non sei quello che dice per te ci sarò sempre ? Poi ti
chiamo e tu nemmeno mi caghi ? ” io , respiro profondamente e replico
” è vero che a differenza tua, io per te ci sono e ci sarò, però devi capire che ogni decisione comporta un determinato comportamento, tu hai detto stop in
tutti i sensi, io anche se contro la mia volontà mi sono adeguato,
non senza patire, ora non è che ad ogni tuo Oi rispondo subito come
se l’amicizia non si fosse mai interrotta, ti avrei risposto oggi dopo
pranzo, con calma ” . Tu a questo punto abbassi il tono, mi dici che
avevi voglia di sentirmi, ora la conversazione continua parlando di
come stava andando con il lavoro ed in generale, prima di salutarmi mi
sorprendi ” se ti dicessi che ho voglia di vederti?” io ” ti risponderei che
a me questa voglia mai passata , quando vengo? ” decidiamo il giorno e
ci salutiamo… Da quel giorno i messaggi diventano quotidiani e
riprendiamo a sentirci.
Finalmente giunge il giorno, non nascondo di essere un po emozionato ,
è passato molto troppo tempo senza vederti… Io vengo su con barba
di tre gg e in camicia ( so come ti fa più piacere vedermi ).
Il punto di incontro è la piscina … Arrivi , il mio viso subito
assume una espressione felice , scendi dalla macchina , sei bella ,
ancora più di come ricordavo, sei vestita con un abitino corto,i capelli biondi raccolti in una lunga coda le tue gambe splendide, il tuo viso…Scendo , ti saluto baciandoti la guancia ( anche se la voglia sarebbe ben altra ), poi ti aprio la portiera e ti faccio entrare. In macchinaparliamo del più e del meno mentre òo sgurdo si alterna tra il tuo viso, la scollatura del vestito che lascia intravedere il tuo piccolo quanto splendido seno e le tue gambe ( fatico a non appoggiare la mano su di esse ) . Parliamo del più e del meno sia in macchina che al ristorante, la conversazione sembra quella del primo
appuntamento, affrontiamo certi argenti solo sfiorandoli e rimaniamo
nei doppi sensi. Finito il pranzo, mi proponi di andare al lago dei
desideri, ovviamente avendo un bel ricordo acetto , mentre camminiamo, mi chiedi perché non provo a darti la mano o abbracciarti , io ti dico che dato che tu vuoi che mi comporta da amico ,ed io è quello che faccio, ben altro comportamento
avrei se potessi fare ciò che mi sento… Mi dici fai ciò che ti senti… Tutto ciò che ti senti, io allora ti abbraccio forte,ora una mano va a sfiorarti il sedere , l’altra ti accarezza il viso e ti bacio intensamente come era tanto che desderavamo … Tu contraccambi…finito il bacio , mi
sposto e ti dico “ecco quello che farei” … Tu sorridi, continuiamo
a camminare … Quando giungiamo in un determinato punto che entrambi
conosciamo bene ti fermi e mi dici ” ricordi? ” io “secondo te “
… Mi prendi la mano , ti avvicini al cespuglio alto e mi sussurri… ” ti voglio lo voglio” io non me lo faccio ripetere , ti bacio,nuovamente
poi ti alzo il vestito ti tocco il sesso, sento che ti stai già bagnando, tu mi tocchi , mi slacci i pantaloni ti abbassi , lo prendi in bocca… Lui è durissimo,senti che si sta ingrossando nella tua bocca, ora mi abbasso io
contraccambio,prima il clitoride, poi le labbra, mi implori di dartelo, non puoi più resistere,ti prendo in braccio te lo metto dentro emetti un gemito è tanto che lo volevi che lei lo voleva, inizio a muovermi dentro di te , tu non duri
molto dopo poco godi … Tu vuoi farmi godere con la bocca , ma
appena esco e tu lo prendi in mano godo anche io… Ci baciamo ,
siamo felici… La passeggiata continua e mi chiedi, a che ora devo
rientrare, appena senti che non ho un orario fisso , sorridi e dici dammi le
chiavi della macchina guido io. Saliamo in macchina, questa volta la
Mano sulla gamba la metto , anche se non posso fare il somaro, stai
guidando…tu dirigi verso hotel Novara e ti fermi li… Saliamo
in camera… In ascensore non riesco a smettere di baciarti,di accarezzarti , non siamo certamente sazi, entriamo in stanza e subito ti metto la muro inizio a baciarti il collo… quanto mi mancava… La tua pelle il tuo odore… Mi
piace … Mi eccita…Ti accarezzo i fianchi le gambe… Ti
sollevo lentamente il vestito te lo tolgo… Sei splendida… Per un attimoaverti davanti in lingerie mi blocca, mi riprendo subito , continuo a
baciare il collo, a baciarti , ti slaccio il reggiseno , ti bacio i
capezzoli duri e dritti, ti accarezzo il seno , tu intanto mi hai slacciato e tolto la camicia,,,,,, ora mi togli i pantaloni , me lo tocchi… Scendo ,
ti tolgo il perizoma, inizio a baciarti li, sei bagnata ,lo vorresti subito lo so, ma no, ti mordicchio il clitoride , ho voglia del tuo sesso, la mia lingua
entra nella tua vagina…quando sento che sei vicino a godere, Torno a salire, ti giro , ora ti bacio dietro il collo, la schiena , mentre premo il mio cazzo contro il tuo fantastico sedere… Ti voglio ti desidero… Ti faccio chinare verso il letto e ti faccio mia da dietro, alterno colpi dolci a colpi forti… Mi piace , ti piace , ci muoviamo insieme , vogliamo godere… Mentre mi muovo ti bacio , con la mano ” gioco ” con il tuo clitoride…poi ti sculaccio, dici di non farlo, ma non sei troppo convinta… Dopo un po ti dico che sto per godere, tu mi supplichi di resistere anche tu sei
vicino a farlo resisto e di lì a poco veniamo insieme… Ora ci
sdraiamo su letto, ti coccolo ( ne sentivo la Mancanza ) ti riempio di baci, di carezze…poi mi chiedi un massaggio, io ovviamente acconsento ben volentieri, troppo mi piace farlo…inizio da dietro , il collo le braccia… Poi scendo… Il tuo sedere… Mmmmmmm quanto mi piace giocare con lui … Le tue gambe sempre belle…continuo ti è mi piace… Poi vuoi davanti… questa volta inizio dal basso, dai tuoi piedi… Poi legambe… E ovviamente mette le massaggio un po vado anche dal tuo sesso, salgo la Pancia, sotto il seno , il seno , il collo ovviamente alterno massaggio a baci… Il viso… Le braccia , ora
le mani… Lecco anche le dita…sai bene quanto mi piace, Ti torni a girare, mi torno ad occupare delle gambe , delle cosce dell’interno cosce ed ovvio che accarezzo anche il tuo sesso… Mi sto eccitando , lui ancora duro
… Tu anche se non visto, intuisci anche perché ti sfioro con
lui… Mi scosti mi sali sopra e dici ora tocca a me farti come
dico io ed inizi a muoverti , ora lenta ora veloce , decidi il ritmo
mi vuoi fare lo vuoi tutto, ora ti giri e mi dai la schiena…
Mmmmmmmm quanto mi eccita questa posizione, posso ammirare il tuo splendido sedere e giocare con l’ano , ora ti muovi velocemente, sempre di più sento i tuoi mugolii ci sei quasi e questo mi eccitasempre di più stai per godere , anche io ora “urli ” tutto il tuo godimento , questa “esplosione” fa godere anche me… Ora stremati ci sdraiamo , appoggi la testa sul mio petto, da lì a poco ti addormenti , io mette continuo a coccolarti ti ammiro , ammiro il tuo
splendido corpo … Ti svegli, oramai è ora di andare , prima
vai in doccia, ti raggiungo… Inizio ad insaponarti tutta …
Tu dici non eccitarmi che dopo non puoi fare nulla… Io ti dico ne
sei sicura… Continuo ed anche tu inizi a toccarmi , mi abbasso,
voglio il tuo sesso nella Mia bocca, lecco il tuo clitoride, lo mordicchio , ti tengo il sesso tra le labbra… Entro in te con la lingua, mente le mani giocano con il tuo sedere… Mi fai venire su, ora tocca a te , lo prendi tutto in bocca,lo lecchi ti muovi, poi solo la cappella , le palle , non resisto più ti prendo lo facciamo , cambiamo spesso posizione, fino a trovarci
seduti in doccia , ti godi ancora, e decidi di farmi finire con la
Bocca , anche se è la quarta non impieghi molto , sai bene quanto mi
piace… Ti bacio intensamente, esco mi asciugo , poi esci tu ti
aspetto con ascigamano aperta, ti avvolgo , ti abbraccio e ti
bacio… Ci vestiamo , andiamo verso la
Macchina… Oramai è ora di salutarci… Ci baciamo ancora una
volta… Prima di andar mi dici è stata una giornata splendida io
dico anche per me… Tu mi dici sai però che può essere stata l’ultima volta non che ci vediamo ma che lo abbiamo fatto… Tirispondo che ogni volta “temo ” che sia lultima … Tu sorridi ci salutiamo con un altro bacio…
Mentre sono in macchina mi mandi un messaggio… Ricordati
che ho detto può essere non che è… A presto…buona
notte … Io felice contraccambio la buona notte…sicuro che ci sarà un futuro

Questo racconto di Manuel
è stato letto

9
3
2

volte

Questo racconto è stato letto 336 volte!

 

Clicca qui per guardare centinaia di video porno !!!

 

Ricerche Frequenti: